“I tuoi piedi sono la tua storia.” Cristina

Sapevi che la forma del tuo piede rivela chi sei?

Secondo un approccio olistico possiamo affermare che ai 4 elementi corrispondono 4 diverse tipologie di personalità ognuna con tratti specifici, che non solo le contraddistingue ma che permette un approccio terapeutico mirato. Dall’analisi della forma del piede siamo in grado di affermare a quale tipologia appartieni e quindi di identificare l’approccio più giusto e mirato per te.

Da Naturopata Olistica ho una specialistica in Reflessologia Plantare Multidisciplinare ad approccio integrato, per me infatti è fondamentale affiancare l’approccio scientifico con quello più olistico-evolutivo.

Per farlo nei miei percorsi utilizzo un metodo di apprendimento concreto, pratico, esperienzale, che passa anche attraverso l’utilizzo del colore.

Perché in primavera coloriamo i nostri piedi di verde?

Il verde è il colore della Primavera e della Natura che sboccia intorno a noi.

Connetterci con la vibrazione del colore significa utilizzare pienamente le risorse che la natura stessa ci mette a disposizione.

Secondo la Medicina Tradizionale Cinese, la forza esplosiva di questa stagione è associata alla Loggia energetica del Legno, al fegato, alla cistifellea e al colore verde.

A livello terapeutico utilizzare il colore verde significa:
  1. impiegare una vibrazione di guarigione che tende ad equilibrare e soprattutto a sedare un sistema nervoso iperattivo;
  2. portare armonia ed equilibrio, ecco perché si considera che le sue vibrazioni sono tranquillizzanti e non stimolanti o eccitanti;
  3. fornire nuova energia;
  4. trasmettere energia tonica all’organismo dopo il letargo invernale e l’accumulo di tossine fisiche, emotive e d energetiche.

Cosa si può armonizzare con la vibrazione del verde?

Nel fisico si impiega per distendere le tensioni nervose a livello della cervicalgia e della colonna vertebrale, i disturbi del sonno, per riequilibrare un fegato affaticato da un’alimentazione grassa e unta, in generale su tutti gli organi della loggia legno e in tutte le situazioni in cui sia richiesto di portar armonia.

A livello emotivo si impiega per riequilibrare un atteggiamento eccessivamente negativo nei confronti della vita, l’irritabilità, la rabbia e la tensione in generale.

Nell’aspetto energetico il verde ha una vibrazione che porta verso un’armonizzazione dei centri energetici con particolare attenzione per il chakra del cuore.

 

I 3 livelli per entrare in contatto con questa vibrazione

Fisico con l’alimentazione, avocado, fagioli, broccoli, ortaggi verdi, insalate, olive, piselli, peperoni verdi, zucchine e spinaci, solo per citarne alcuni.

Emotivo trattando i punti riflessi sui piedi di fegato e cistifellea, a cui, in un secondo momento, si possono applicare rimedi naturali riequilibranti, a seconda della casistica, come i Fiori di Bach o gli oli essenziali.

Energetico con l’utilizzo del colore verde su abiti, sciarpe, gioielli, ma anche in casa è bene inserire qualche elemento di questo colore che risulta sempre essere in grado di alleggerire eventuali tensioni e di portare equilibrio e stabilità.

Se questo argomento ti interessa

Per gli approfondimenti sulle forme dei piedi, puoi visionare questo video sul mio canale di YouTube, per approfondire i benefici della Reflessologia plantare poi leggere questo articolo, infine se vuoi conoscere il mio approccio personale di auto trattamento e i punti dove applicare il colore verde sul piede ti puoi iscrivere, dal box qui sotto, alla lista d’attesa per restare aggiornata sull’apertura della mia Academy e poter usufruire dei prezzi agevolati per i primi iscritti!